Ultima modifica: 22 Ottobre 2020

Anno scolastico 2016-2017

Anno scolastico 2016-2017

 

Inaugurazione nuovi locali

14991975_896085807158748_7584227828875792161_n

Domenica 13 novembre 2016 si è tenuta l’inaugurazione delle nuove aule della scuola dell’infanzia. Presenti il sindaco Liera e tutta l’Amministrazione comunale di Cambiasca, il Dirigente Scolastico Soressi, il vice presidente della regione Piemonte Reschig15078895_896086353825360_4543280257963108564_nna, i rappresentanti dei comuni di Aurano, Caprezzo e Intragna, le insegnanti di scuola, il gruppo alpini, l’unione sportiva cambiaschese, il circolo sportivo, il comitato festeggiamenti ramellese, il coro Valgrande, Don Giorgio, le donne in costume tradizionale di Cambiasca e Ramello. Moltissime le famiglie presenti alla cerimonia con i bambini piccoli e non che hanno cantato alcune canzoni per allietare questo momento festoso…
15036694_896085997158729_8344336838396075208_nL’ampliamento della scuola consiste nella realizzazione di 2 nuove aule (26+36 mq) con parete divisoria mobile, nuovi arredi, nuovo parco giochi ad uso esclusivo della Scuola, nuovi locali cucina e servizi igienici, nuova centrale termica, nuova LIM (Lavagna Interattiva Multimediale).

Una scuola confortevole è condizione essenziale per vivere al meglio l’esperienza educativa e per questo l’amministrazione comunale di Cambiasca si è impegnata in modo convinto in questo progetto.

 

 

PROGETTO ANNUALE “I MESTIERI”

Il tema dei mestieri ha coinvolto il gruppo di bambini di 4-5 anni. A questo proposito sono stati invitati alcuni genitori a raccontarne il proprio. Si è parlato dell’attrezzatura richiesta, dell’abbigliamento, degli orari che il loro mestiere richiede.

IL FALEGNAME

Invitiamo Valter, il papà di Asia, che svolge il mestiere del falegname. Ci mostra moltissimi attrezzi che i falegnami usavano molti anni fa e alcuni più moderni. Ci fa vedere come costruire una casetta di legno e dei tavolini che ci regala per giocare; inoltre ritaglia per noi delle piccole forme di compensato.                                                    

 

 

 

 

 

 

 

ANCHE NOI ABBIAMO COSTRUITO LA NOSTRA CASSETTA DEGLI ATTREZZI

L’INFERMIERA

Valentina, mamma di Vittoria, ci affascina con la sua descrizione sugli strumenti del proprio lavoro. I  bimbi hanno indossato mascherine, guanti e si sono mostrati dottori provetti.

               TUTTI INFERMIERI!!

IL POLIZIOTTO

Invitiamo Fabrizio, il papà di Mattia, accompagnato dalla collega Samanta. Durante la loro visita ci portano molti attrezzi che usano quando lavorano (radio, bandiere, giubbotti, paletta…) che i bambini toccano e osservano. Inoltre ci mostrano la loro macchina, ci fanno salire, sentire le sirene e vedere i lampeggianti.

    

 

ANCHE NOI COME I POLIZIOTTI ABBIAMO

I NOSTRI STRUMENTI DI LAVORO!

 

IL PIZZAIOLO

Invitiamo Andrea, il papà di Emanuele, che ci racconta il suo mestiere. Ci mostra quali sono gli ingredienti e come si prepara la pasta per la pizza. Ogni bambino ne impasta una piccola quantità e poi Andrea ci fa vedere i movimenti per preparare la base e come farcirla. Grazie alla collaborazione della cuoca Simona cuociamo le pizze e i bambini le assaggiano a merenda.

 

L’APICOLTORE

Visitiamo la Fattoria del Toce per conoscere il mestiere dell’apicoltore. Il Signor Roberto ci racconta la vita delle api, le loro caratteristiche come vivono e come si fa il miele. Inoltre i bambini toccano e provano gli attrezzi, la tuta e i guanti. Tutti i bambini costruiscono una piccola candela fatta con la cera d’api.

IL MURATORE

Invitiamo Donato, il nonno di Nicolò, che svolge il mestiere del muratore. Ci mostra moltissimi attrezzi che il muratore usava molti anni fa e alcuni più moderni; ci fa vedere come costruire un muro con i mattoni e  regala ad ogni bambino la matita da muratore.

   

Grazie alla disponibilità e spontaneità di genitori e nonni, i bimbi si sono immedesimati in ciascun lavoro…..    Sapere cosa faranno da grandi è ancora un po’ prestino ma sicuramente avranno le idee un po’ più chiare!!

 




Link vai su