Ultima modifica: 7 Febbraio 2024
Istituto Comprensivo "Anna Antonini" > Comunicazioni > Test attitudinale per l’ammissione al Corso ad indirizzo musicale

Test attitudinale per l’ammissione al Corso ad indirizzo musicale

Indicazioni per la Prova scritta (Giovedì 15 febbraio) e per la Prova orale (Venerd’ 16 febbraio e Martedì 20 febbraio). Esempi audio per esercitarsi a casa

Test attitudinale per l’ammissione al Corso ad indirizzo musicale

Si informano le famiglie degli alunni che hanno richiesto l’iscrizione all’indirizzo musicale che il test attitudinale consterà di due prove, per le quali non è richiesta alcuna competenza musicale:

• Una prova collettiva scritta, che si svolgerà Giovedì 15 febbraio

• Una prova individuale orale, che si svolgerà Venerdì 16 febbraio e Martedì 20 febbraio

La prova scritta

La prova collettiva consiste nell’ascoltare una registrazione audio contenente una serie di suoni e di frammenti melodici; al termine dell’ascolto il candidato dovrà indicare le risposte che via via riterrà corrette. Il test serve a misurare le doti musicali istintive del candidato e non fa riferimento a conoscenze specifiche di carattere musicale. Eventuali conoscenze musicali già in possesso del candidato potranno ovviamente rivelarsi utili, ma non è detto che siano determinanti nella riuscita del test.

La prova scritta è divisa in sei parti:

1. sentirete due note; sul foglio delle risposte dovete indicare se la seconda nota è uguale, più bassa o più alta della prima;
2. sentirete suonare due frammenti melodici uno dopo l’altro. Dovete indicare se i due frammenti sono uguali o diversi;
3. questa parte è simile alla parte 2: sentirete due frammenti melodici uno dopo l’altro, e dovrete dire se sono uguali o diversi. Questa volta i due frammenti possono essere diversi per molte ragioni, (ritmo, durata dei suoni etc.); non è necessario specificare perché sono diversi, ma solo se sono uguali oppure no;
4. Sentirete due brevi sequenze ritmiche e dovrete semplicemente indicare se sono uguali o diverse fra loro;
5. Sentirete un accordo (ovvero note suonate simultaneamente). Dovete ascoltare ed indicare quante note sono presenti nell’accordo: due note oppure tre note;
6. Sentirete due gruppi di note; ogni gruppo contiene quattro pulsazioni. Se il secondo gruppo è identico al primo, indicate =; se il secondo gruppo è diverso dal primo, indicate la pulsazione nella quale sentite la differenza (1 2 3 o 4)

Il test prevede 30 domande, 5 per ogni gruppo.

Il punteggio verrà così assegnato:

1 punto per ogni risposta giusta
0 punti per ogni risposta sbagliata
0 punti per ogni risposta omessa

Il test scritto non ha carattere selettivo e non prevede un punteggio minimo da raggiungere.

La prova orale

La prova orale è divisa in due parti

1. Ripetizione di 3 ritmi con il battito delle mani proposti da un docente
2. Ripetizione di 3 brevi melodie cantate proposte da un docente

Il punteggio verrà così assegnato:

Da 1 a 10 punti per la prova n. 1
Da 1 a 10 punti per la prova n. 2

Il punteggio complessivo sarà determinato dalla somma della prova scritta e della prova orale e tale punteggio determinerà la priorità all’ammissione al corso in funzione dei posti disponibili.

Qui è possibile scaricare alcuni esempi in mp3 ed esercitarsi per le prove

 

Il Dirigente Scolastico dott.ssa Alessandra Di Giovanni
Documento firmato digitalmente secondo le norme vigenti
(D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445; D.Lgs. 7 marzo 2005, n. 82 e s.m.i.;)
D.P.C.M. 30 marzo 2009




Link vai su