Ultima modifica: 17 Gennaio 2021

Politica della Direzione

Gli obiettivi della direzione per la qualità

L’Istituto Comprensivo “Anna Antonini” di Verbania Trobaso ha stabilito una propria politica scolastica improntata sulla qualità e connotata da una serie di interventi mirati alla pianificazione delle attività, dei processi, dei servizi secondo criteri di efficacia e controllo.

Si comunicano di seguito gli obiettivi della direzione, che dovranno essere di riferimento per il PTOF e per i progetti di ampliamento dell’offerta formativa.

Sul piano formativo

  • valorizzare le capacità e le caratteristiche di ciascun alunno;
  • potenziare le competenze logico – matematiche attraverso un adeguato utilizzo delle risorse di personale assegnato all’organico dell’autonomia, prevedendo attività laboratoriali in compresenza e/o attività di recupero per gli alunni con difficoltà di apprendimento;
  • valorizzare le eccellenze;
  • valorizzare le capacità espressive nel campo della musica;
  • assicurare il successo formativo ed evitare la dispersione scolastica, consentendo a ciascun alunno di conseguire il diploma al termine del primo ciclo di istruzione;
  • lavorare in un’ottica inclusiva, ponendo attenzione agli alunni con Bisogni Educativi Speciali con compiti adattati secondo le necessità;
  • educare gli allievi ai più importanti valori individuali e sociali;
  • rendere i ragazzi autonomi e responsabili nel rispetto di sé, degli altri e delle cose;
  • acquisire conoscenze, competenze, senso di responsabilità e di cittadinanza;
  • sviluppare la capacità di relazione con i pari e con gli adulti.

Sul piano degli apprendimenti

  • migliorare l’integrazione dei curricula orizzontali e verticali;
  • uniformare i criteri di valutazione all’interno dell’Istituto;
  • elaborare prove di verifica strutturate comuni, sia disciplinari che per competenze trasversali;
  • analizzare i risultati INVALSI e confrontarli con quelli dell’Istituto;
  • analizzare i trend triennali secondo indicatori significativi.

Sul piano gestionale

  • condividere gli obiettivi da raggiungere, i processi e gli strumenti di valutazione;
  • utilizzare il registro elettronico;
  • incrementare i servizi amministrativi on line;
  • migliorare la qualità del servizio scolastico, curando l’efficacia e l’efficienza del passaggio delle informazioni;
  • collaborare con le altre scuole, con le agenzie formative e con gli enti locali per l’arricchimento dell’offerta formativa.

Le finalità condivise dall’Istituto sono:

  • diffusione tra tutto il personale docente e non docente di una “cultura della qualità” orientata verso i risultati, tesa a rilevare e a misurare gli obiettivi di ogni procedura per un reale miglioramento dei servizi erogati;
  • miglioramento degli interventi metodologici-didattici;
  • valorizzazione ottimale di tutte le risorse professionali attraverso percorsi di formazione.

Per la realizzazione, lo sviluppo e il mantenimento di un Sistema di Gestione per la Qualità, la Direzione dell’Istituto attribuisce incarichi di responsabilità secondo l’organigramma d’Istituto e controlla l’efficacia organizzativa.

L’Istituto, nell’anno scolastico 2014/15 ha ottenuto la certificazione del “Marchio S.A.P.E.R.I. per la Qualità e l’Eccellenza” e lo utilizza come modello di riferimento, in un’ottica culturale di miglioramento continuo.

Il Dirigente Scolastico
dott.ssa Alessandra Di Giovanni

 




Link vai su