Ultima modifica: 18 Novembre 2014

Storia

IL GIORNO DELL’ INTITOLAZIONE DELLA SCUOLA

Il 15 novembre 2001 la Scuola Elementare di Cambiasca è stata intitolata allo storico Nino Chiovini, autore di libri in cui ha ricostruito e consegnato ai giovani la storia della Valle Intrasca.
Scomparso nel 1991 all’età di 68 anni, verbanese e perito chimico diplomato al Cobianchi nel 1942, abbraccia subito gli ideali dell’antifascismo; alla fine della guerra lavora alla Montefibre a Pallanza e dal ’51 al ’59 è assessore comunale a Verbania. Nel 1966 inizia la sua attività di scrittore e cronista della lotta partigiana del Verbano.
Chiovini, ebbe modo d’incontrare un gruppo di alunni della scuola elementare di Bèe in occasione di una ricerca scolastica sulla Valle Intrasca. Tale esperienza è stata ripresa dai ragazzi della scuola elementare di Cambiasca e sono stati loro a volere fortemente che la scuola elementare fosse intitolata allo scrittore.
Nel giorno dell’intitolazione, alle ore 14.00 e nel cortile della scuola, alla presenza del Prefetto, del Sindaco di Cambiasca, allora Pratesi Carlo Alberto e di tutti i Sindaci della Valle Intrasca, del Presidente della Comunità Montana Valgrande e di fronte e agli Insegnanti, agli alunni, ai genitori e al Dirigente Scolastico, la Signora Marì, vedova dello scomparso scrittore, con evidente commozione e accompagnata dalle due le figlie, ha scoperto la targa bronzea con la dicitura “Scuole Elementari Nino Chiovini”, appesa all’ingresso dell’edificio.
L’ascolto in silenzio dell’inno di Mameli, la presenza delle autorità e del Gruppo Alpini di Cambiasca e soprattutto il momento in cui il parroco don Giorgio Naranza ha benedetto tutta la scuola, non solo come edificio ma nel significato di comunità educante soprattutto di valori inalienabili, ha conferito alla cerimonia un’atmosfera di particolare emozione.
Gli alunni, nella palestra della scuola, hanno fatto rivivere alcune pagine dei libri di Nino Chiovini con canti e scenette che ricordavano personaggi e usanze delle nostre valli.
L’intitolazione della scuola ha fornito l’occasione per attivare un progetto interdisciplinare per il quale gli argomenti dei libri di Nino Chiovini hanno favorito lo studio della storia locale, la conoscenza di lessico dialettale, attività artistiche, storiche e scientifiche.
L’appuntamento serale con il Coro Valgrande di Cambiasca, ha proposto un repertorio di canti della Valle e ha dato un tocco veramente intimo e denso di significato all’intera giornata.

intitolazione




Link vai su