Ultima modifica: 29 ottobre 2015

Storia

La scuola dell’Infanzia di Cambiasca nasce come Asilo Infantile nel 1902 da un lascito disposto dal fu Vittorio Muller, in seguito ci furono altri benefattori in particolare la Signora Rosa Mutazzi.

Nel giugno 1913 le Reverende Suore Rosminiane assumono la direzione dell’Asilo Infantile di Cambiasca. Nell’anno 1915 l’Asilo Infantile diventa Ente Morale il cui statuto approvato ne stabilisce le norme e gli scopi: “…accogliere i bambini poveri di ambo i sessi dall’età dei 3 e 6 anni e di provvedere alla loro educazione fisica, morale ed intellettuale nei limiti consentiti dalla legge; possono essere ammessi anche i bambini non poveri.”foto 1

Con il passare degli anni i locali si deteriorano e la Madre Superiora Generale richiama le suore e invita il Presidente dell’Asilo ed il Parroco a preparare una scuola più accogliente.

Dopo la partenza delle suore l’Asilo Infantile viene affidato a diverse maestre laiche che non cambiano la gestione della scuola.

foto 2 Intanto l’amministrazione della scuola tenta di portare avanti il progetto di costruzione di un edificio scolastico nuovo: scrivendo al Parroco Don Luigi Porzio chiedendo a causa “della scarsa disponibilità dei mezzi finanziari dell’Ente”, la cessione del terreno di proprietà della chiesa in regione S. Gregorio per potere costruire un nuovo edificio da adibire ad Asilo.

Così fu donato all’Ente Morale Asilo Infantile di Cambiasca il terreno per la nuova Scuola (quella che esiste tutt’ora).

 Nel 1964 viene inaugurata la nuova Scuola gestita dalle Reverende Suore.

Negli anni successivi (anni ’70) l’Ente Morale Asilo Infantile di Cambiasca passò Scuola Materna Statale.foto 3

In anni successivi sono state effettuate opere di ampliamento e di ristrutturazione nel quale sono stati ricavati un locale adibito al gioco libero e ad attività sportive, un’aula e il dormitorio.

Ora la Scuola dell’infanzia di Cambiasca è composta da 2 sezioni ed è frequentata da quasi 50 bambini che provengono sia da Cambiasca che dalle valli e paesi vicini. 




Link vai su