Ultima modifica: 28 Ottobre 2018

Archivio

 

2017-2018

2016-2017

2015-2016

2014-2015

2013-2014

2010 2011

2009 2010

.

Anno scolastico 2017-2018

Corsa di Corsa

Venerdì 4 maggio si è svolta a Verbania la manifestazione “Corsa di Corsa” con il giro delle contrade di Intra.

La scuola dell’infanzia ha partecipato numerosa insieme alla primaria di Cambiasca e ha vinto il quarto premio, equivalente all’importo di 500€ da spendere in materiale didattico.

Una bellissima esperienza all’insegna dello sport e della solidarietà.

Si ringraziano tutti i partecipanti che hanno reso possibile questo traguardo con la speranza di poter ripetere questa avventura coinvolgendo e sensibilizzando maggiormente tutta la nostra comunità.

 

anno scolastico 2016-2017

 

Inaugurazione nuovi locali

14991975_896085807158748_7584227828875792161_n

Domenica 13 novembre 2016 si è tenuta l’inaugurazione delle nuove aule della scuola dell’infanzia. Presenti il sindaco Liera e tutta l’Amministrazione comunale di Cambiasca, il Dirigente Scolastico Soressi, il vice presidente della regione piemonte Reschig15078895_896086353825360_4543280257963108564_nna, i rappresentanti dei comuni di Aurano, Caprezzo e Intragna, le insegnanti di scuola, il gruppo alpini, l’unione sportiva cambiaschese, il circolo sportivo, il comitato festeggiamenti ramellese, il coro Valgrande, Don Giorgio, le donne in costume tradizionale di Cambiasca e Ramello. Moltissime le famiglie presenti alla cerimonia con i bambini piccoli e non che hanno cantato alcune canzoni per allietare questo momento festoso…
15036694_896085997158729_8344336838396075208_nL’ampliamento della scuola consiste nella realizzazione di 2 nuove aule (26+36 mq) con parete divisoria mobile, nuovi arredi, nuovo parco giochi ad uso esclusivo della Scuola, nuovi locali cucina e servizi igienici, nuova centrale termica, nuova LIM (Lavagna Interattiva Multimediale).

Una scuola confortevole è condizione essenziale per vivere al meglio l’esperienza educativa e per questo l’amministrazione comunale di Cambiasca si è impegnata in modo convinto in questo progetto.

 

 

PROGETTO ANNUALE “I MESTIERI”

Il tema dei mestieri ha coinvolto il gruppo di bambini di 4-5 anni. A questo proposito sono stati invitati alcuni genitori a raccontarne il proprio. Si è parlato dell’attrezzatura richiesta, dell’abbigliamento, degli orari che il loro mestiere richiede.

IL FALEGNAME

Invitiamo Valter, il papà di Asia, che svolge il mestiere del falegname. Ci mostra moltissimi attrezzi che i falegnami usavano molti anni fa e alcuni più moderni. Ci fa vedere come costruire una casetta di legno e dei tavolini che ci regala per giocare; inoltre ritaglia per noi delle piccole forme di compensato.                                                    

ANCHE NOI ABBIAMO COSTRUITO LA NOSTRA CASSETTA DEGLI ATTREZZI

 

 

 

L’INFERMIERA

Valentina, mamma di Vittoria, ci affascina con la sua descrizione sugli strumenti del proprio lavoro. I  bimbi hanno indossato mascherine, guanti e si sono mostrati dottori provetti.

                TUTTI INFERMIERI!!

IL POLIZIOTTO

Invitiamo Fabrizio, il papà di Mattia, accompagnato dalla collega Samanta. Durante la loro visita ci portano molti attrezzi che usano quando lavorano (radio, bandiere, giubbotti, paletta…) che i bambini toccano e osservano. Inoltre ci mostrano la loro macchina, ci fanno salire, sentire le sirene e vedere i lampeggianti.

    

 

ANCHE NOI COME I POLIZIOTTI ABBIAMO

I NOSTRI STRUMENTI DI LAVORO!

 

IL PIZZAIOLO

Invitiamo Andrea, il papà di Emanuele, che ci racconta il suo mestiere. Ci mostra quali sono gli ingredienti e come si prepara la pasta per la pizza. Ogni bambino ne impasta una piccola quantità e poi Andrea ci fa vedere i movimenti per preparare la base e come farcirla. Grazie alla collaborazione della cuoca Simona cuociamo le pizze e i bambini le assaggiano a merenda.

 

L’APICOLTORE

Visitiamo la Fattoria del Toce per conoscere il mestiere dell’apicoltore. Il Signor Roberto ci racconta la vita delle api, le loro caratteristiche come vivono e come si fa il miele. Inoltre i bambini toccano e provano gli attrezzi, la tuta e i guanti. Tutti i bambini costruiscono una piccola candela fatta con la cera d’api.

IL MURATORE

Invitiamo Donato, il nonno di Nicolò, che svolge il mestiere del muratore. Ci mostra moltissimi attrezzi che il muratore usava molti anni fa e alcuni più moderni; ci fa vedere come costruire un muro con i mattoni e  regala ad ogni bambino la matita da muratore.

   

Grazie alla disponibilità e spontaneità di genitori e nonni, i bimbi si sono immedesimati in ciascun lavoro…..    Sapere cosa faranno da grandi è ancora un po’ prestino ma sicuramente avranno le idee un po’ più chiare!!

 

anno scolastico 2015-2016

 Progetto Pasquarte

WP_20160314_16_31_03_Pro          WP_20160314_16_31_14_Pro          WP_20160316_16_46_56_Pro
Partecipazione al concorso Pasquarte promosso dal “Centro Le Isole” di Gravellona Toce.

Il gruppo dei pulcini (bambini di 3 anni) della scuola dell’infanzia di Cambiasca creano un pulcino di Pasqua che porta parole di pace.
La mostra delle opere pervenute da tutte le scuole che hanno aderito sarà dal 17 al 26 marzo.

PROGETTO “I 5 SENSI”

GRUPPO DEI BIMBI DI 3 ANNI

Il progetto ha visto i bambini attori e protagonisti attivi di un lungo percorso durato da gennaio a giugno, periodo nel quale hanno fatto esperienze pratiche e condiviso momenti di forte impatto emotivo, che li ha avvicinati maggiormente alla conoscenza di sé, alle potenzialità del proprio corpo e al meraviglioso e sconosciuto incanto delle emozioni.

Gli obiettivi del progetto sono: affinare le capacità percettive di ogni organo sensoriale, saperle riconoscere, nominarle correttamente, conoscere gli organi di senso (dove si trovano, che cosa permettono di fare), esprimere sensazioni ed emozioni.

UDITOfoto 11A cosa servono le orecchie? Come sono fatte? Cosa sono i suoni e cosa i rumori? Partendo da alcuni spunti di conversazione scopriamo le peculiarità di questo senso. Registriamo le nostre voci e i rumori di ogni ambiente della scuola: dal bagno al cortile, dalla cucina alla sezione. Giochiamo ad indovinare la provenienza dei suoni e di quale rumore facciamo riferimento se bendati.
GUSTOfoto 10Alla scoperta dei sapori, dei cibi dolci, salati, amari, aspri… Divertendosi ad assaggiare, classificarli, indovinarne e scoprirne di nuovi.

Come non terminare ad approfondire questo senso con la realizzazione di buoni biscotti??

OLFATTO foto 16
Odore? Profumo? Lo scopriremo solo se utilizziamo questo senso.Rendiamo partecipi i bimbi fecendo portare da casa un oggetto o un aroma, condividendolo con i compagni e classificandoli in seguito  in ODORI e PROFUMI e in base ai gusti personali.Costruiamo poi una scatola degli odori/profumi in cui conserviamo le essenze di lavanda, origano, basilico, cipolla, aglio, curcuma, concime, aceto e tanti altre esperienze olfattive!
VISTA foto 14     foto 15
Tantissime sono le esperienze fatte inerenti a questo senso e ricche le conversazioni svolte.I bambini hanno scoperto l’importanza di vedere non usando questo senso (esperienze da bendati), abbiamo giocato con al luce (ombre e buio) utilizzando torce, candele, lampade…Ancora di più sono stati i giochi che hanno entusiasmati i bimbi come “Capitan Vedotutto” e il gioco dell’ispettore.
TATTO foto 13foto 12

I bambini hanno sperimentato i vari tipi di superficie suddividendoli per categorie: liscio, ruvido, duro, morbido, vellutato, elastico, freddo, caldo. Si è costruito un libro tattile e creato la scatola del tatto svolgendo molti giochi di riconoscimento di forme e di oggetti.

PROGETTO “I 4 ELEMENTI”

Durante l’anno scolastico i gruppi dei bambini di 4 e 5 anni hanno svolto un percorso centrato sul tema dei 4 elementi.

Un’esperienza che ha permesso ai bambini di poter osservare, conoscere, manipolare, sperimentare, ipotizzare, interagire con l’ambiente, ricercare informazioni, organizzare e rielaborare le conoscenze acquisite, usare terminologie in modo appropriato… Ma soprattutto ha permesso loro di divertirsi nel fare e nell’agire apprendendo in modo ludico e giocoso.

ACQUA elementi 01

I bambini hanno scoperto le caratteristiche fisiche dell’acqua sperimentatole nelle sue diverse forme.

Inoltre l’approfondimento ha toccato i temi di solubilità di vari elementi (caffè, olio, terra…) e il galleggiamento o l’affondamento di alcuni materiali.

 

 

 

TERRA elementi 02

I bambini   si sono divertiti nella costruzione di un terrario con l’utilizzo di una scatola da scarpe dentro la quale era rappresentato il  “il mondo sotterraneo” e soprastante la vita vegetale e animale del bosco.

Hanno inoltre sperimentato, osservando e manipolando, quali tipi di terra esistono andandoli a cercare nel bosco, per le strade di Cambiasca e nei dintorni della nostra scuola.

 

 

 

 

FUOCO elementi 03     elementi 04

I bambini hanno conosciuto l’elemento fuoco non solo parlando della sua pericolosità ma anche, e soprattutto, per il suo benefico utilizzo (riscaldamento, cucinare…).

I bambini hanno costruito inoltre un vulcano di pasta di sale e lo hanno visto eruttare con una piccola reazione chimica.

Nell’ambito di questo elemento abbiamo conosciuto la figura del vigile del fuoco e fatto visita alla caserma di Verbania.

 

 

 

ARIA elementi 05     elementi 06

Oltre  a far capire l’importanza dell’aria come elemento vitale i bambini hanno “toccato” la sua presenza costruendo aereoplanini di carta e ventagli, conoscendo gli animali che volano e anche i vari modi che l’uomo si è ingegnato per poter volare.

E’ stato divertente soffiare, trattenere il respiro, gonfiare palloncini, disegnare con la tecnica del soffio, far muovere con il soffio diversi oggetti (carta, palline…)

 

 

torna ad inizio pagina

 

 

anno scolastico 2014-2015

Esperienza alla Fattoria del Toce (Novembre 2014)

Laboratorio della cera

Incontriamo gli Alpini (11 febbraio 2015)

Alpini a Cambiasca 2015

Visita alle Ranzoni (25 febbraio 2015)

le immagini

Attività con la Polizia Provinciale (11 maggio)

Laboratorio Polizia Provinciale

anno scolastico 2013 – 2014

Progetto didattico annuale IMPARA L’ARTE E …
Attraverso alcuni autori i bambini imparano a conoscere e a sperimentare l’arte come espressione del sè. Questo progetto è stato particolarmente coinvolgente per dare luogo alla creatività e conoscenza, alla sperimentazione, alla scoperta e autoapprendimento attraverso il gioco: il luogo privilegiato del fare per capire, dove si fa “ginnastica mentale” e si costruisce il sapere.  Uno spazio dove sviluppare la capacità di osservare con gli occhi e con le mani per imparare a guardare la realtà con tutti i sensi e anche con prospettive differenti che alcuni pittori ci hanno suggerito.

[Presentazione arte 4 anni]

[Presentazione arte 5 anni]

 torna ad inizio pagina

 

 anno scolastico 2010 – 2011

Progetto “Ti Muovi”

Il Signor Pedone – Io, bambino passeggero

 

torna all’indice

 

 

anno scolastico 2009 – 2010

Progetto “Ti Muovi”

La strada e i segni

 

torna all’indice



Link vai su