Ultima modifica: 18 Marzo 2020
Istituto Comprensivo "Anna Antonini" di Verbania Trobaso > Circolari > Applicazione del DPCM 11 marzo 2020 – Disposizioni circa l’organizzazione del servizio a decorrere dal 18-03-2020 e fino a conclusione dell’emergenza

Applicazione del DPCM 11 marzo 2020 – Disposizioni circa l’organizzazione del servizio a decorrere dal 18-03-2020 e fino a conclusione dell’emergenza

Per comunicazioni telefoniche contattare il numero 329 0656523

Oggetto: applicazione del DPCM 11 marzo 2020- disposizioni circa l’organizzazione del servizio a decorrere dal 18/03/2020 e fino alla conclusione dell’emergenza

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Considerate l’emergenza epidemiologica dichiarata sull’intero territorio nazionale;

Visto l’art. 1, c. 6 del DPCM 11 marzo 2020 che impone fino al 25 marzo 2020, ai fini del contrasto del contagio, il ricorso al lavoro agile quale modalità ordinaria della prestazione lavorativa da parte dei dipendenti pubblici;

Visto l’art. 25 del decreto legislativo n. 165/2001 che radica in capo ai dirigenti scolastici la competenza organizzativa dell’attività delle istituzioni scolastiche affinché sia garantito il servizio pubblico di istruzione;

Vista la comunicazione relativa alle disposizioni del personale ATA prot. n. 1562 del 10 marzo 2020 e relativa rettifica prot. n. 1597 del 12 marzo 2020;

Tenuto conto, da un lato, della natura di servizio pubblico essenziale attribuita dalle norme al servizio scolastico e, dall’altro, della necessità di minimizzare, in questa fase emergenziale, le presenze fisiche nella sede di lavoro; Considerato il confronto con le RSU e RLS di Istituto

Constatato che le sole attività indifferibili da rendere in presenza sono le seguenti: sottoscrizione contratti di supplenza, consegna istanze, ritiro certificati in forma cartacea, ritiro posta cartacea, verifica periodica dell’integrità delle strutture e dei dispositivi informatici in uso in connessione remota

DISPONE

a far data dal giorno 18 marzo 2020 e fino a conclusione dell’emergenza:

  • le attività didattiche si effettuano in modalità a distanza;
  • il ricevimento del pubblico è limitato ai soli casi di stretta necessità e su appuntamento o gli uffici di segreteria operano da remoto secondo la modalità del lavoro agile;
  • i servizi erogabili solo in presenza qualora necessari (sottoscrizione contratti di supplenza, consegna, istanze, ritiro certificati in forma cartacea ecc.) sono garantiti su appuntamento tramite richiesta da inoltrare a vbic81400t@istruzione.it; le eventuali esigenze degli utenti sono soddisfatte a distanza, attraverso comunicazioni e-mail che potranno essere indirizzate in rapporto ai settori di competenza di seguito indicati;
  • Sarà attivo in orari di ufficio (8.00-16.00) per comunicazioni telefoniche il numero 329 0656523

Per rivolgersi ai settori sotto elencati, il personale e gli utenti possono scrivere una mail a vbic81400t@istruzione.it Le mail saranno opportunamente smistate dagli assistenti amministrativi addetti al protocollo.

Il DSGA provvederà ad impartire al personale ATA specifiche disposizioni affinché:

  • gli assistenti amministrativi prestino servizio in modalità agile;
  • i collaboratori scolastici prestino servizio in presenza secondo turnazione e secondo le necessità, prevedendo che le unità non presenti fruiscano delle ferie da consumare entro il 30 aprile e che, esaurite le stesse, si applichi l’art. 1256, c. 2 del c.c.;
  • siano effettuati periodici sopralluoghi per verificare lo stato dei beni e dei locali scolastici;
  • l’edificio scolastico resti aperto agli assistenti amministrativi, secondo turnazione, per provvedere nei seguenti giorni:
    lunedì e giovedì nei seguenti orari: 10.00 12.00. Nei giorni di apertura il collaboratore scolastico dovrà: attuare la pulizia e igienizzazione secondo le direttive impartite e la normativa vigente; rispondere al telefono ed indicare la mail vbic81400t@istruzione.it al personale e agli utenti;
  • nel caso in cui vi sia necessità, per ragioni contingenti ed indifferibili, di accedere all’Istituto, nei giorni non previsti per l’apertura i collaboratori scolastici nel numero di una unità garantiscano tale possibilità, dalle ore 8.00 alle ore 15.12, a seguito di breve preavviso.

La presenza del personale presso le sedi di servizio è limitata alla sola misura necessaria a garantire le attività effettuabili unicamente in presenza, previa assunzione di tutte le misure idonee a prevenire il contagio (distanziamento sociale, misure di igiene personale ecc.) secondo la normativa vigente.

Il Dirigente Scolastico e il DSGA hanno facoltà di accesso ai locali dell’Istituto, oltre l’orario sopra indicato, qualora si ravvisi la necessità di una presenza fisica o per prelevare materiale necessario allo svolgimento del lavoro agile. Tutto il personale impegnato in modalità agile quantificherà il lavoro svolto, secondo le modalità comunicate tramite relativo avviso, con cadenza giornaliera.

Il presente provvedimento viene reso pubblico all’albo on-line dell’Istituzione Scolastica.

Il Dirigente Scolastico
dott. ssa Alessandra Di Giovanni

Documento firmato digitalmente secondo le norme vigenti
(D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445; D.Lgs. 7 marzo 2005, n. 82 s.m.i )




Link vai su